Arredare uno spazio esterno

Balconi, terrazzi e davanzali delle finestre sono elementi preziosi in una casa perché sono elementi di collegamento tra l’interno e l’esterno e talvolta filtrano l’ambiente circostante con il resto della casa. Tornare a casa e avere la possibilità di godersi il meritato relax sedendosi all’aperto non è da sottovalutare. Un semplice balcone o terrazzino può essere arredato in modo da creare uno spazio naturale e accogliente. L’impiego di materiali naturali come ciottoli o ghiaia, doghe in legno per pavimentazione o sedili, danno allo spazio esterno un valore aggiunto. Piante, complementi di arredo per esterni, sedie e tavolo riempiono un balcone dando tutti i comfort desiderati. L’importante è fare attenzione ai particolari, pensare ad uno stile o quali oggetti inserire. Un’idea per rendere piacevole la permanenza anche all’esterno della propria casa è arricchire il proprio balcone con sedute comode, con piante e complementi d’arredo piacevoli alla vista.

Foto dal web

Scegliere la tipologia di piante in base al tempo che ci si può dedicare. Se si ha poco tempo da dedicare o non si ha il pollice verde, è meglio optare per le piante grasse o spontanee.

Foto da web

Se si ha poco spazio si può optare per una panca in legno con dei cuscini sopra e delle fioriere sulla ringhiera. Se si possiede più spazio si può benissimo allestire l’esterno con sedie a sdraio, un tavolo e delle sedie.

Foto dal web

Non devono mancare gli oggetti che rendono l’angolo relax piacevole come lanterne e candele. L’illuminazione con delle luci artificiali esterne è fondamentale per continuare il soggiorno anche dopo il tramonto nelle sere d’estate.

Foto dal web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *