Il Feng Shui

Il Feng Shui  è un’antica tradizionale pratica cinese che ha come obiettivo principale quello di sprigionare energia positiva, in qualunque campo essa la si applichi.

Queste due parole  tradotte dal cinese significano rispettivamente “vento e acqua”. Questi due elementi in natura hanno la capacità di “spazzare” via tutto e di generare vita.

La pratica del Feng Shui quindi ha come scopo quello di scacciare l’energia negativa e di generare un flusso di energia positiva all’interno di uno spazio. Verrà così creato uno spazio vitale armonioso, dove vi è equilibrio tra Terra, cosmo e uomo. Armonizzando i flussi energetici tra l’uomo e l’ambiente si potrà sviluppare un maggiore benessere interiore. La qualità dell’energia è strettamente legata alla combinazione dei cinque elementi: legno, fuoco, terra, metallo e acqua.

In base a questo principio la casa può essere costruita o arredata seguendo delle regole in funzione dei punti cardinali (esposizione/disposizione arredi), dei materiali e dei colori usati e addirittura in funzione anche dei suoni, odori e forme presenti in un determinato spazio.

Schema direzionale degli elementi

Sovrapponendo lo schema rappresentato qui sopra alla pianta della casa, orientando i punti cardinali reali anche con l’aiuto di una bussola, facendo coincidere il centro dello schema ( il Tao) con il baricentro dello spazio in questione (terreno, casa o singola stanza) e allineando lo schema stesso alle direzioni individuate dalla bussola, si potrà generare un flusso di energie positive.

Nella scuola della Bussola si opera sulle direzioni fisiche, mentre nella scuola del Ba Gua si considerano le direzioni virtuali relative all’ingresso, che è sempre il settore uno, il Nord.

Ba Gua

 Con questo schema è più semplice applicare questa pratica. Si sovrappone la pianta della casa all’interno del quadrato, facendo coincidere il quadratino 1 con la zona di ingresso. Di conseguenza, i vari ambienti dell’abitazione si troveranno sotto l’influsso di uno o più quadratini.

Ogni ambiente avrà gli arredi, la disposizione degli stessi e i colori seguendo sempre lo stesso criterio. Ad esempio, l’ingresso è posizionato a Nord, la sfera inerente è la carriera, quindi per agevolare i flussi energetici che aiutino a fare carriera bisogna avere un ingresso libero, senza ostacoli, con la presenza di un colore blu o nero e una fonte di acqua o uno specchio. Inoltre in base alla sfera della vita che si vuole rafforzare o equilibrare, nelle zone della casa corrispondenti a quella sfera bisogna usare materiali, colori e accorgimenti progettuali atti a creare energia positiva.

Per ogni ambiente si può equilibrare ogni sfera della propria vita seguendo questo principio.

Ogni zona del Bagua rispecchia i singoli aspetti della nostra vita e mostra dove è necessario apportare miglioramenti. Quindi è fondamentale che tutte le zone siano arredate e vissute bene. Non è detto che nella zona 2 (matrimonio) ci debba essere necessariamente la stanza da letto matrimoniale, ma per esempio in questa zona dovranno esserci degli oggetti e scelte progettuali che riusciranno a migliorare le relazioni.

53 risposte a “Il Feng Shui”

  1. Thanks on your marvelous posting! I genuinely enjoyed reading it, you could be a great author.I will remember to bookmark your blog and will often come back from now on. I want to encourage that you continue your great work, have a nice evening!

  2. Thanks for another informative web site. Where else may I get that type of info written in such a perfect means? I have a project that I’m just now running on, and I’ve been at the glance out for such information.

  3. Thanks for sharing superb informations. Your web-site is so cool. I am impressed by the details that you¦ve on this blog. It reveals how nicely you perceive this subject. Bookmarked this website page, will come back for more articles. You, my pal, ROCK! I found simply the info I already searched everywhere and just couldn’t come across. What a perfect website.

  4. The subsequent time I read a blog, I hope that it doesnt disappoint me as much as this one. I mean, I know it was my choice to learn, however I really thought youd have one thing interesting to say. All I hear is a bunch of whining about something that you possibly can repair for those who werent too busy on the lookout for attention.

  5. You really make it appear really easy along with your presentation but I to find this matter to be actually one thing which I feel I’d never understand. It sort of feels too complex and very wide for me. I’m having a look ahead for your subsequent put up, I will attempt to get the grasp of it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.